A-frame Cabin, il progetto di Norton74 in review su Lego Ideas

A-frame Cabin, il progetto di Norton74 in review su Lego Ideas

Quando il 29 marzo scorso, l’amico Andrea Lattanzio (aka Norton74) ha deciso di presentare l’A-Frame Cabin sul portale LEGO Ideas, la redazione di Brick.it Magazine stava ancora lavorando alla creazione di questo portale. Così come 42 giorni dopo, il 19 aprile, quando ha centrato la soglia dei 10.000 like. Mentre l’A-Frame Cabin correva nella sua corsa al successo, noi eravamo molto più lenti e impreparati.
Ecco perché nell’elenco di progetti in fase di review che vi abbiamo presentato in questo articolo mancava il linka progetto con tutte le immagini dettagliate.

Abbiamo quindi deciso di rimediare subito con un breve reportage qui, mentre per la spiegazione dettagliata con le tecniche di costruzione e tutti i particolari della MOC vi rimandiamo alla rubrica che Andrea Lattanzio tiene periodicamente sulla nostra rivista. Proprio all’A-frame Cabin sarà infatti dedicato il lungo articolo della rubrica ‘Build different‘ nel numero di Brick.it Magazine in uscita.

La MOC riproduce un’icona architettonica tipicamente nordamericana, che tra il 1950 e il 1975 circa ha caratterizzato molti edifici rurali.

Norton ha dichiarato in fase di presentazione che “L’A-frame è una delle mie case rurali preferite di sempre, un design a triangolo costruito per rilassarsi sui ponti all’aperto e fissare la natura.
Una cabina con struttura ad A o un altro edificio con struttura ad A è uno stile di costruzione caratterizzato da lati ripidi (linea del tetto) che di solito iniziano in corrispondenza o vicino alla linea di fondazione e si incontrano nella parte superiore a forma di lettera A
“.


Il diorama della casa con struttura ad A in mattoni stupisce per l’estrema somiglianza con quelle reali e per la cura dei dettagli. Il set è composto dall’edificio principale e molti dettagli minori tutt’intorno come la legnaia, la vecchia barca a destra, la scala in legno decrepita e altri.
I larici colorati sullo sfondo incorniciano la scena come se fosse una cartolina.
Nel diorama sono incluse due minifigure.
Il set è costruito con molte tecniche speciali e divertenti, che potrete scoprire nell’articolo sull’edizione digitale della nostra rivista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *