Nasce il primo mattoncino LEGO® realizzato con plastica riciclata

Nasce il primo mattoncino LEGO® realizzato con plastica riciclata

Il Gruppo LEGO ha presentato oggi un prototipo di mattoncino LEGO® realizzato con plastica riciclata, l’ultimo passo nel suo viaggio per realizzare prodotti LEGO con materiali sostenibili.
Il nuovo prototipo, che utilizza plastica PET da bottiglie scartate, è il primo mattone realizzato con materiale riciclato per soddisfare i severi requisiti di qualità e sicurezza dell’azienda.


Un team di oltre 150 persone sta lavorando per trovare soluzioni sostenibili per i prodotti LEGO. Negli ultimi tre anni, scienziati e ingegneri dei materiali hanno testato oltre 250 varianti di materiali PET e centinaia di altre formulazioni di plastica. Il risultato è un prototipo che soddisfa molti dei loro requisiti di qualità, sicurezza e gioco, inclusa la potenza della frizione.

Il vicepresidente della responsabilità ambientale del LEGO Group, Tim Brooks, ha dichiarato: “Siamo super entusiasti di questa svolta. La sfida più grande nel nostro viaggio verso la sostenibilità è ripensare e innovare nuovi materiali che siano durevoli, resistenti e di alta qualità come i nostri mattoni esistenti e che si adattino agli elementi LEGO realizzati negli ultimi 60 anni. Con questo prototipo siamo in grado di mostrare i progressi che stiamo facendo“.

Tim Brooks, vicepresidente della responsabilità ambientale del LEGO Group. Copyright: The LEGO Group

Il prototipo è realizzato con PET riciclato proveniente da fornitori negli Stati Uniti che utilizzano processi approvati dalla Food & Drug Administration (FDA) statunitense e dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) per garantire la qualità. In media, una bottiglia di plastica in PET da un litro fornisce materia prima sufficiente per dieci mattoncini LEGO 2 x 4.

Il prototipo di mattone riciclato è l’ultimo nato nella missione intrappresa dal Gruppo lEGO nel rendere i suoi prodotti più sostenibili. Nel 2020, la società ha annunciato che inizierà a rimuovere la plastica monouso dalle sue scatole. Nel 2018 ha iniziato a produrre elementi in biopolietilene (bio-PE), ottenuto da canna da zucchero di provenienza sostenibile. Già oggi molti set LEGO contengono elementi realizzati in bio-PE, perfetti per realizzare pezzi più piccoli e morbidi come alberi, rami, foglie e accessori per minifigure. Il Bio-PE non è però attualmente adatto per creare elementi più duri e forti come gli iconici mattoncini LEGO, da qui lo studio sul PET.
Per ulteriori informazioni sui materiali con cui sono creati i mattoncini, vi rimandiamo al dossier pubblicato sul numero 7 di Brick.it Magazine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.