Aumenti di prezzo? Ci salveranno i GWP…

Aumenti di prezzo? Ci salveranno i GWP…

E alla fine è arrivato Settembre, con il suo annunciato e temuto aumento di prezzi su LEGO.com e negli Store Ufficiali.
Come dicevamo la notizia era stata già data mesi fa, e avevamo anche avuto tra luglio e agosto degli esempi in quei Paesi, come gli USA dove questi prezzi erano già saliti enormemente. Come noto, il Gruppo LEGO ha citato come motivo principale di questi nuovi prezzi, l’aumento del costo delle materie prime. Molti AFOL (noi compresi, come potete leggere in questo pezzo) si sono lamentati di questi rincari davvero sostanziosi, considerando anche i livelli record di utili che LEGO ha raggiunto negli ultimi anni.

Stiamo ancora verificando questi aumenti, ma abbiamo già potuto vedere come alcuni set abbiano subito degli aumenti veramente altissimi. Giusto per citarne alcuni, l’Assembley Square 10255 è passata da 249,99€ a 299,99€, il Millennium Falcon UCS 75192 è salito da 799,99€ a 849,99€ e ancora il Pianoforte a coda Ideas 21323 da 349,99€ a 399,99€.
Mentre altri set hanno subito aumenti più contenuti, ci domandiamo se acquistare su LEGO.com è ancora un’opzione praticabile.

La mia risposta a questa domanda è comunque “sì”.
E’ vero che alcuni venditori possono praticare sconti e hanno in vendita (almeno per ora) i prodotti ai vecchi prezzi, ma perché alcuni set sono disponibili solo sul sito web – e molti set hanno avuto aumenti molto più contenuti. Esiste poi, il programma VIP, che non va sottovalutato, perchè a volte è possibile scaricare i punti ottenendo fortissimi sconti. Se si acquista in periodi di ‘Double Vip Point’ il vantaggio è veramente notevole.

Infine resta un ultimo e non sottovalutatile elemento: i GWP, gli articoli promozionali forniti con ordini LEGO al di sopra di un certo prezzo.

Gli articoli promozionali sono stati a lungo un incentivo a fare acquisti su LEGO.com – probabilmente il più grande, dal momento che altri (come i premi VIP) sono spesso negati dagli sconti presso altri rivenditori. Queste promozioni sono cresciute in portata e fascino negli ultimi anni; siamo passati da semplici minifigure e piccole build a set più grandi e più ambiziosi.

Esempi recenti includono set come 40370 LEGO Trains 40th Anniversary Set e 40530 Jane Goodall Tribute, che offrono ritorni nostalgici o riferimenti di attualità. Questi tipi di set spesso hanno prezzi elevati sul mercato secondario, riflettendo la loro presunta popolarità tra i fan di LEGO.

Ma questi articoli promozionali potranno essere ancora un incentivo ad acquistare su LEGO.com, considerando che altrove potremmo spendere un po’ meno? Gli appassionati collezionisti sicuramente non modificheranno le loro abitudini e, soprattutto i reseller continueranno come fatto fino a ieri.
Ma per il resto di noi – che devono far fronte al costante aumento delle bollette e a un’inflazione galoppante – converrà ancora rivolgerci al portale LEGO?

Personalmente credo che i set GWP possano essere un buon motivo per restare sulla piattaforma LEGO, ma a patto che si effettui un cambiamento. Una strategia potrebbe essere quella di offrire modelli meno ambiziosi (gli ultimi usciti sono quasi tutti davvero splendidi), ma soprattutto di offrirli con una soglia di accesso più bassa. Per esempio. l’ultimo uscito 40515 Pirates and Treasure VIP Add On Pack (una polybag di accessori Pirates veramente interessante e sottovalutata) aveva una soglia di 50,00 €, lo splendido 40567 Forest Hideout, invece richiedeva una spesa di almeno 150,00 €.

Il prossimo GWP, 40578 Sandwich Shop (che potrebbe apparire come articolo promozionale alla fine di questo mese) sembra trovarsi in linea con quanto sto dicendo. Secondo indiscrezioni, dovrebbe essere disponibile a partire dal prossimo 16 settembre con acquisti di almeno 12.000 yen (all’incirca 87 euro). Con promozioni LEGO di questo tenore, l’utente medio potrebbe anche trovarlo un compromesso accettabile per continuare a comprare su LEGO.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.