LEGO® – 40532 – GWP Vintage Taxi – Recensione

LEGO® – 40532 – GWP Vintage Taxi – Recensione

Un nuovo GWP è disponibile da questa mattina come regalo con acquisti idonei di 200 Euro sul LEGO Shop o negli Store affiliati.
Il set è un piccolo veicolo da 163 pezzi con un autista e un pezzetto di marciapiede.

La confezione

Questo set viene fornito in una piccola scatola sigillata con linguette che ha un design in stile “Adult Collection”, che suggerisce un forte legame con la linea di edifici modulari, il cui 15° anniversario è stato celebrato pochi giorni fa con l’uscita del Boutique Hotel.
All’interno della scatola troviamo tre pacchetti e un libretto di istruzioni.

La costruzione
Come dicevamo, il set viene fornito con una piccola striscia di pavimentazione, con un asta di segnalazione del parcheggio taxi e un cestino della spazzatura. Dentro la spazzatura c’è un pezzo marrone, che speriamo sia gelato.
Terminato il marciapiede si passa a costruire l’unica minifigura presente. Non ne sappiamo molto, ma potrebbe essere un passeggero, piuttosto che l’autista. Non ci sono indicazioni precise… quello che sappiamo è che nella valigetta che porta ha una (tile) ciambella. Magari si tratta del Donut Thief della stazione di polizia modulare!

Vero protagonista del set è però il Taxi. I pezzi di cui è composto sono tutti piuttosto comuni, tranne la griglia anteriore metallica, che in questa colorazione, se non ricordo male, abbiamo visto solo nel set 76180: Batman vs. The Joker: Batmobile Chase.

Costruire il taxi è veramente un gioco da ragazzi e impiega davvero poco tempo. Una cosa che ci si domanda durante la costruzione è il motivo del motore grigio che viene poi nascosto dal cofano della vettura. Misteri che il Gruppo LEGO mantiene con grande riserbo!
La maggior parte della costruzione si concentra sull’aspetto dell’esterno. Non ci sono porte, quindi per inserire le minifigure è necessario rimuovere il tetto.

Giudizio finale
Alla fine il risultato è molto bello e la vettura ha una spetto vintage, caratterizzato dalle linee sinuose dei parafanghi, davvero notevole. Molto interessante è anche la visione frontale della vettura. I fari sono costruiti con un’angolazione interessante grazie a una connessione con una clip.
All’interno della vettura c’è solo spazio solo per l’autista e un passeggero, ma nel bagagliaio troviamo spazio per alcuni bagagli.

L’inclusione della piccola striscia di marciapiede rende questo set più simile a una piccola vignetta che “solo” ad un’auto con autista. Tuttavia, una seconda minifigure sarebbe stata una bella aggiunta. Anche perché avrebbe potuto chiarire il dubbio sul mestiere della minifigura presente… autista o passeggero?

Si ringrazia il Gruppo LEGO® per aver fornito a Brick.it Magazine una copia recensione del set.
Tutte le considerazioni espresse in questa recensione sono frutto dell’opinione personale dell’autore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.