LEGO® Disney Lightyear 76831 – Zurg Battle – Recensione

LEGO® Disney Lightyear 76831 – Zurg Battle – Recensione

Sono usciti quest’oggi i quattro set dedicati all’eroe del nuovo film Disney Pixar Lightyear. Escludendo i set Duplo e 4+, recensiamo il più piccolo di quelli ‘classici’, quello numerato 76381 e dedicato al villain Zurg.

La confezione

La scatola di media grandezza riporta il logo del film in uscita a giugno 2022 e un ritratto del protagonista sulla sinistra, al fronte nella versione cinematografica, nel retro in quella in mattoncini. Nel fronte un immagine di combattimento tra il nostro eroe e Zurg, mentre sul retro appare un Zurg sconfitto circondato da Buzz, Izzy Hawthorne, il atto Sox e il robot E.R.I.C.

La costruzione

Una volta aperta la scatola, troviamo due pacchetti, un libretto di istruzioni e un famigerato foglietto di adesivi. Veramente tanti per un set di queste dimensioni.

Si parte dal primo pacchetto costruendo Buzz e E.R.I.C. e estraendo dalla busta anche il gatto Sox. Il gatto, per gli amanti degli animali, è assolutamente da avere. Se la forma, infatti, è la stessa di quelli usciti precedentemente, il colore giallo è un’assoluta novità.

Dopo aver assemblato i personaggi, cominciamo a costruire Zurg. Si parte dal torso, possente e grande. I colori viola/nero sono ben assemblati e gli inserti Dark buish Grey conferiscono un aspetto minaccioso, confermato dallo splendido pezzo della testa. Un monoblocco con le parti fisionomiche stampate. Con l’inserimento della testa completiamo la costruzione della busta uno e passiamo alla due.

Prima cosa da costruire è il personaggio di Izzy, con la sua interessante capigliatura. Bella la tuta spaziale, ma a differenza di quella di Buzz non ha il Jetpack con le ali sulla schiena.
Terminata la minifigura riprendiamo a costruire Zurg. Prima le gambe, poi i piedi, quindi le spalle, le braccia ed infine le mani.
Zurg è realizzato come molti Mecha prodotti da LEGO negli ultimi mesi, con giunture snodabili e piedi ben larghi che garantiscono una buona stabilità.

Giudizio finale

Il set 76831 Zurg Battle si costruisce in fretta e facilmente. All’interno troviamo due belle minifigure, ben realizzate e con doppia testa, per poter scegliere tra la versione ‘civile’ con i capelli o da fanteria spaziale con il passamontagna viola. Anche Zurg è stato realizzato molto bene ed è piuttosto stabile. Pur non essendo un amante dei Mecha trovo che negli ultimi mesi LEGO stia migliorando molto la qualità delle proposte.
Molto interessanti anche i pezzi ‘speciali’, la testa di Zurg, il Jetpack alato e soprattutto il gatto nella colorazione gialla, veramente bello.
Unica nota negativa la presenza di molti adesivi. Un set da 261 pezzi (costa 29,99 Euro) con circa 20 adesivi è davvero tanto.

Si ringrazia il Gruppo LEGO® per aver fornito a Brick.it Magazine una copia recensione del set. Tutte le considerazioni espresse in questa recensione sono frutto dell’opinione personale dell’autore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.