Vidrar

Vidrar

L’ultimo lavoro di Mattia Careddu, questa volta si tratta di una creatura marina di taglia colossale.

Come la sua penultima MOC (Ophiocordyceps Unilateralis ) anche questa è stata realizzata per la competizione della BioCup 2022 (https://www.flickr.com/groups/biocup2022/ qui il gruppo dedicato alla gara con tutte le opere di tutti i partecipanti). Il tema di questo round sono i Kaiju e tra le diverse sottocategorie in cui sono stati divisi i partecipanti, questa ricade nel tema aquatico.

L’opera rappresenta una madre alla ricerca disperata del suo cucciolo scomparso, catturato e rinchiuso in una base sottomarina, sono anche presenti altri cuccioli che seguono la madre alla ricerca del loro fratellino scomparso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.