Prime impressioni sul set LEGO® 10308: Holiday Main Street

Prime impressioni sul set LEGO® 10308: Holiday Main Street

Ciao a tutti,
rompo il ghiaccio con questo articolo per presentare uno dei set più attesi di questo periodo dell’anno e soprattutto dagli appassionati del Winter Village!
Si è fatto molto attendere quest’anno, ma finalmente ecco a voi il nuovo set LEGO 10308: Holiday Main Street.

Il set è composto da 1514 pezzi e ben 6 minifig. E’ passata la dicitura “Creator Expert”, ormai è diventato un set 18+ “Icons”. Il prezzo? Pare sia rimasto a 99,99€!
Come potete osservare dalle immagini è composto da due casette, una fermata con orologio, un tram molto carino e l’ennesimo albero di Natale.

Ma parliamo di queste casette… sono molto piccole, hanno una profondità di soli 6 studs. Si avete capito bene… Essendo così poco profonde, non ci sono scale per salire agli appartamenti di sopra, ma in ogni caso lo spazio è sfruttato bene e sarà sicuramente molto giocabile. Il primo edificio sulla sinistra è un negozio di musica, dove troviamo all’interno una chitarra bianca, un violino, un sax, una batteria. Il secondo è un negozio di giocattoli. Cosa?
Lo so… abbiamo un altro negozio di giocattoli! D’altronde siamo a Natale. Lo stile questa volta è molto diverso dal nostro tanto amato Toy Shop #10199/#10249. Sopra i due negozi troviamo due piccoli ambienti/appartamenti: una cucina con tavolo e sedie (girevoli), un quadro sulla parete che ricorda il “Gingerbread House”. Nell’altro una cameretta del bambino con un ulteriore piccolo albero di natale, un tappeto, un comodino e un letto.

Non troviamo i classici tetti spioventi a V rovesciata come siamo abituati, ma addirittura un tetto piano per il negozio di giocattoli e l’altro tetto con una certa pendenza e un bell’assetto di pezzi bianchi per gli accumuli di neve.
In questo set in generale, trovo che venga radicalmente abbandonata la tipica architettura “alpina” per una più stilizzata ad un ambiente “cittadino”. Questo motiva anche la presenza di un tram.

Il tram è largo al massimo 8 studs (nella parte del tetto). Per la gioia di tutti gli amanti dei treni è compatibile con le rotaie! Quindi chi vorrà potrà motorizzarlo, anche se l’introduzione del pacco batterie sacrificherà molto lo spazio all’interno dedicato per le minifigures. E’ stato previsto perfino l’inserimento delle luci a led (una per lato) per illuminare la luce frontale del tram.
Quindi potrete farlo scorrazzare per le vie del paese e sarà piuttosto appariscente grazie ai bei motivi colorati e addobbato a festa. Attenzione però: tutti gli accessori per motorizzarlo non sono presenti nel set e si devono acquistare separatamente.

A completare il tutto troviamo anche una fermata del tram con un carino lampione-orologio e una cassetta delle lettere per le letterine dei bambini. Questa cassetta ricorda molto quelle del vecchio set dell’ufficio postale #10222 con gli stessi loghi disegnati.
Infine un bell’albero di Natale! Ancora uno direte… ma apprezzo il fatto che ogni volta i designer utilizzano tecniche leggermente diverse per creali, come in questo caso. Devo dire che questo è molto ben riuscito, peccato per tutte quelle luci gialle, mi sarebbero piaciute più colorate.
Le minifigs ancora una volta sono molto carine e troviamo l’addetto del tram, due signore che fanno shopping, un bambino con un bel cappello invernale e i due negozianti.
Per tutti coloro che si apprestano per la prima volta al magico mondo del Winter Village troveranno un set completo con due edifici piccoli ma giocabili, un veicolo e due accessori composti da fermata e albero di Natale.

Mi sembra una sorta di “déjà vu” per quelli che come me hanno gioito a occhi aperti la prima volta che hanno visto la scatola del Winter Toy Shop nell’ormai lontano 2009.
Purtroppo però per coloro che hanno accumulato per tanti anni i set Winter, forse resteranno un po’ delusi dal fatto di avere degli edifici che si discostano parecchio dalle architetture più montane.
La grande novità del set è sicuramente il tram, che darà grandi idee e innovazione a tutti gli AFOL che arricchiranno così il proprio villaggio invernale LEGO.

Le mie valutazioni generali sono: indubbiamente un set molto carino e curato nei dettagli.
Il cambio di stile così radicale mi fa un po’ storcere il naso ma sappiamo bene che ogni set può essere adattato a dovere con buona inventiva e creatività. Alcune parti potevano essere meglio curate, soprattutto la sezione sotto-tetto dei due edifici.

Concludo dicendo che il 2022, essendo l’anno in cui cade il 90esimo anniversario, LEGO aveva la grande occasione di fare qualcosa di davvero maestoso, che rompesse i soliti schemi del Winter Village… immaginate un bel set da oltre 3.000 pezzi dedicato tutto al Natale e che coronasse questo anno ricco di novità e soddisfazioni per LEGO. Non sarebbe stato fantastico?In ogni caso è un bel set che entrerà di diritto nella nostra collezione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.