LEGO® 31131 Creator 3 in 1 – Ristorante Noodle cittadino – Recensione

LEGO® 31131 Creator 3 in 1 – Ristorante Noodle cittadino – Recensione

Le ultime uscite Creator 3 in 1 degli ultimi anni sono sempre riuscite a sorprendere in positivo, anche questa volta ci troviamo di fronte a un set modesto nelle dimensioni ma che funziona, funziona davvero molto bene.

Il set 31131 Ristorante Noodle cittadino verrà rilasciato ufficialmente sul mercato il 1 Giugno 2022 al prezzo di 44,99€.

In questo set troviamo una combinazione di colori particolari, unica per il momento: rosa salmone e verde oliva. Non si direbbe ma il contrasto tra le due tonalità è davvero interessante. Ora partiamo nella disamina della versione principale ovvero il ristorante Giapponese.

Si tratta di una vera e propria sezione modulare, nella sua forma “base” sarà ad angolo ma è possibile modificare la forma di questa costruzione come meglio preferiamo.

La piccola piazzola con il distributore di bevande si può separare e grazie ai brick rotanti tutto l’edificio può ruotare, volendo prendendo più versioni dello stesso set è possibile creare un viale con tutte e tre le varie versioni del set.

Il piano terra è destinato interamente al ristorante Giapponese, sul lato destro abbiamo il locale riservato alla clientela sul lato sinistro abbiamo invece la cucina. Salendo le scale troviamo un piccolo appartamento con ingresso e una sala.

Nonostante sia un set in scala davvero piccola i dettagli sono impressionanti, è tutto rappresentato nel modo migliore possibile, dalla radio nell’appartamento al fornello della cucina, davvero davvero grazioso. All’esterno è anche presente un carrello dei gelati e il cono decorativo presente sopra alla tenda è davvero sublime.

Nella seconda versione del set abbiamo invece un negozio per la riparazione delle bicilette, un piccolo appartamento e un negozietto.

Come già visto prima la costruzione è modulare, dividendola praticamente a metà è possibile rimuovere la scalinata verde oliva dal palazzo rosa salmone.

Come nel ristorante i dettagli in piccola scala sono impressionanti, l’insegna con la bicicletta stilizzata credo sia il pezzo forte ma non sono da escludere il banco da lavoro e l’interno dell’appartamento.

Come ultima versione abbiamo la sala giochi, questa non è modulare come le altre due ma sono comunque presenti gli attacchi technic brick ai lati della struttura quindi si può combinare con le altre due versioni.

La sala giochi è la più piccola delle strutture ma forse è quella con più dettagli, nonostante l’interno sia davvero piccolo è piena zeppa di elementi diversi, il controller come insegna poi è il tocco di classe.

Il tetto è rimuovibile e lo stesso discorso vale per il cabinato, all’interno del locale troviamo un simulatore di guida, una macchina per il gelato, un piccolo negozietto per la vendita di bevande e la classica macchinetta con la pinza per poter afferrare i pupazzi/premi.

La scelta dei colori, i dettagli nelle piccole cose e la scelta modulare delle costruzioni sono il pezzo forte, nel complesso si tratta di un set davvero ben realizzato ed è davvero difficile scegliere sono una delle tre possibili configurazioni. Ho apprezzato davvero tanto il continuo riutilizzo sempre diverso del pezzo della bicicletta: prima è un carretto per il gelato, poi diventa materiale per le riparazioni nell’officina e infine diventa il pezzo di un simulatore per videogiochi.

Si ringrazia il Gruppo LEGO® per aver fornito a Brick.it Magazine una copia recensione del set. Tutte le considerazioni espresse in questa recensione sono frutto dell’opinione personale dell’autore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.